17/11/2017, ore 19:43 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links

[BLU-RAY DISC] Shin Godzilla


 


  

Le edizioni home cinema di Shin Godzilla saranno disponibili nei negozi italiani a partire dall'8 Novembre, ma – com'era prevedibile – Dynit le ha portate in anteprima all'ultima fiera di Lucca Comics & Games, come da noi segnalato nella news del 2 Novembre scorso.

Dopo l'anticipazione “in diretta” dallo stand Dynit, possiamo quindi ritagliarci un momento per approfondire l'edizione e i suoi contenuti. Naturalmente precisiamo che, sebbene il focus in questione si riferisca all'edizione Blu-Ray Disc, il film è disponibile anche nel classico formato DVD, con gli stessi extra video.

Iniziamo da una gallery fotografica. Data la natura esclusivamente dimostrativa delle foto, le stesse sono presentate nel nostro classico formato news in definizione standard.

Il Blu-ray è naturalmente in edizione First Press, con confezione slipcase. Ecco la cover esterna senza il cellophan:

Subito dopo visione frontale della sovracoperta in cartoncino e dell'amaray contenuto all'interno:

Sempre sovracoperta e amaray, visione posteriore:

L'interno dell'amaray con i due dischi alloggiati uno sull'altro e gli allegati cartacei. Il disco nero contiene il film, quello rosso gli extra:

Il primo allegato è un miniposter che riproduce la locandina cinematografica (in formato 46x30cm circa):

Segue il booklet di 16 pagine, che in realtà è un pieghevole con la classica apertura “a soffietto”. Data l'estrema larghezza, ne offriamo due visioni parziali:



Completamente aperto, il pieghevole misura 88 cm di larghezza.


All'interno troviamo elencati con cura:

- i dati del film

- gli extra dell'edizione italiana (disco 1 del Blu-Ray)

- la lista dei capitoli del film

- Shin Godzilla in Giappone, ovvero il dettagliato resoconto della campagna promozionale giapponese, tappa per tappa.

- gli extra dell'edizione italiana (disco 2 del Blu-Ray): diversamente da quelli del primo disco, qui i contenuti sono commentati dettagliatamente con l'ausilio di testo e immagini. Queste note sono da considerarsi dunque delle “aggiunte per la consultazione”. Di ogni extra è inoltre fornita la lista delle musiche utilizzate (principalmente materiale di repertorio dai classici film Showa, realizzato dal Maestro Akira Ifukube).


Veniamo quindi ai dischi. Il film è presentato nel corretto formato TohoScope 2.39:1 con codifica video MPEG4-AVC / 1080p / 24fps. L'audio è in codifica DTS-HD Master Audio 3.1 canali sia per la lingua italiana che per quella giapponese: una scelta abbastanza inusuale rispetto ai più tradizionali 5.1 canali che, stando ai dati della programmazione cinematografica presenti nel pieghevole, riflette esattamente quella osservata per l'uscita in sala. Sono presenti i sottotitoli in italiano.


Come già annunciato, il film è presentato in un'inedita versione 2.0 con lievi modifiche alle immagini e all'audio in 11 scene e nei titoli di coda (anche in questo caso il pieghevole riporta tutte le differenze con precisione e lasciamo al lettore/spettatore il gusto della scoperta).


Per quanto riguarda la visione del film, possiamo precisare che i cartelli video utili a indicare luoghi e personaggi sono stati mantenuti in italiano, e riflettono in questo modo l'edizione così come si è vista al cinema – solitamente nelle edizioni home video si riporta il master giapponese e poi ci pensano i sottotitoli a tradurre tutto, in questo caso si è invece preferito mantenere il master video italiano, data la difficoltà di stare dietro al ritmo veloce delle immagini.


Il film può naturalmente essere visto anche in giapponese con i sottotitoli ai dialoghi (e ai rari cartelli non tradotti nell'edizione italiana). Da notare che, nei testi dei sottotitoli, Godzilla è reso come “Gojira”, in un eccesso di purismo francamente eccessivo.


Il disco uno, dove è presente il film, riporta anche i trailer:

- Teaser giapponese (30secondi)

- Trailer giapponese 1 (1min. e 30sec.)

- Trailer giaponese 2 (1min. e 30sec.)

- Trailer giapponese 3 (1min. e 30sec.)


A questi si aggiungono i D-Trailers, ovvero i promo di altre proposte (live action e animate) dal catalogo Dynit. Curiosamente mancano i trailer italiani di Shin Godzilla.


Gli extra del disco 2 comprendono invece:

- Raccolta di bobine previz (28min. e 3sec.): qui vediamo le previsualizzazioni delle scene più importanti, attraverso storyboard, image-board, e animatic con una CG rudimentale, utile a restituire il senso di come sarà la scena finita.

- Raccolta di previz e outtake di effetti speciali (20min. e 15sec.): compendio all'extra precedente, con particolare attenzione alle scene non montate (filmati test, take alternativi da prospettive differenti rispetto a quelli poi utilizzati).

- VFX Making Of (17min. e 56sec.): come da titolo, il dietro le quinte sul processo di lavorazione degli effetti speciali, “incentrato in particolare sui prodotti intermedi e sui materiali composti smontati e rimontati per la lavorazione dei filmati” (definizione presa dal pieghevole).


L'edizione standard, che sarà disponibile a partire dalla seconda tiratura, dovrebbe essere priva della sovracoperta in cartoncino, del poster e del pieghevole.

Un'edizione sicuramente prestigiosa, con extra molto "tecnici" e che non lasciano particolare spazio alla componente artistica: una scelta che in parte ci dispiace, ma che pensiamo motivata da decisioni prese dal giappone, come con altri titoli del genere. L'abbondante presenza di materiale testuale in italiano, utile a non lasciare lo spettatore in balia delle sole immagini, fornisce comunque un buon servizio, degno della qualità a cui Dynit ha abituato i suoi acquirenti.

Non ci resta dunque che augurare buona visione a tutti i fruitori dell'edizione.