04/08/2020, ore 09:32 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links
 HOME 
 FILM 
 NEWS 
 ATTORI e REGISTI 
 COMMUNITY 
 FORUM 
SHOUTBOX:
30/04/2020, 23.43
**Mr.DooM**: Lieti che sia stato apprezzato :)
30/04/2020, 13.31
King Ghidorah: Un plauso enorme a Mr. e GNN per questo grande regalo
12/04/2020, 21.23
King Ghidorah: Tanti auguri per questa Pasqua anomala, strana, unica. La speranza è comunque cercare qualcosa di positivo da conservare. Un abbraccio a tutti.
12/04/2020, 12.18
**Mr.DooM**: Auguri a tutti gli utenti :)
12/04/2020, 11.03
Rodan: Auguri di Buona Pasqua, per quanto il periodo sia difficile <3
12/03/2020, 14.59
King Ghidorah: Capisco il tuo punto di vista, Rog, ma non lo condivido pienamente. Nei film di fantascienza e, solo in piccola parte, quelli horror effettivamente ci sono spunti "profetici" che però chiaramente non sono facimente decriptabili dai non amanti del genere. Detto questo però, non creerei contrapposizioni con altro. In generale non amo confondere pere e mele, buone entrambe ma diverse... e te lo dico da non amante dei film di Ozpetek ;)
11/03/2020, 17.20
ROGORA: In relatà non ho nulla contro i film di Ozpetek, Castellitto e compagnia bella. Solo che i temi di cui trattavano (coniugi che si cornificano, mariti che si scoprono gay ecc.) mi sono sempre sembrate cosucce irrileavanti rispetto a temi di respiro globale. Mi sono sforzato per anni per cercare di spiegare che i film di zombi (quelli fatti bene!) non erano stupidaggini fini a sè stesse ma potenti metafore della deriva della nostra società e rappresentazaione (ormai non più allegorica) di rischi pandemici globali legati a scellerate politiche consumistiche. Mò mi tocca ad avere ragione...
11/03/2020, 15.03
OmegaSaurus: la cosa che me rimane molto divertente è che per ANNI tutti quei film a sfondo ambientalista e messaggi correlati venivano perculati per partito preso, e invece adesso c'è poco da prenderli in giro
11/03/2020, 00.07
Rodan: Francamente non c'era bisogno della crisi per disprezzare i film di Ozpetek e Castellitto :p
10/03/2020, 23.18
ROGORA: la situazione contingente mi spinge ad una considerazione fra il serio ed il comico (grottesco). Non so quante volte, nel discutere di cinema con amici e conoscenti, ho percepito lo sdegno dei più verso la cinematografia di fantascienza ed horror, rispetto al cinema 'di impegno' in quanto solo quest'ultimo sembrava rappresentare la realtà. In questi giorni mi sono sorpreso nel guardare telegiornali (quelli col commentatore angosciato e, alle sue spalle, il planisfero che si colora inesorabilmente di rosso mentre il numero dei contagi sale esponenzialmente) che avevo già visto innumerevoli volte nei film. Adesso i vari filmetti alla Ozpetek e alla Castellitto coi loro patetici drammi piccolo-borghesi sono imporovvisamente diventati desueti.
20/02/2020, 14.43
Rodan: Tutto bene, ora siamo di nuovo operativi ;)
20/02/2020, 11.00
MarkZilla: Buondi a tutti.. il sito è stato offline qualche giorno, tutto ok?
07/01/2020, 12.07
King Ghidorah: Buon anno a tutti voi!!!
01/01/2020, 13.11
Rodan: Buon 2020 a tutti ;)
26/11/2019, 10.41
Rodan: Poi la condivido io su FB dal telefono
26/11/2019, 10.40
Rodan: Visto che ci siamo, se qualcuno cortesemente può fare la news sul rinvio di Godzilla vs Kong vince un carico di gianduiotti :D
26/11/2019, 10.39
Rodan: Grazie per gli auguri, io sono sempre a Torino :)
21/11/2019, 14.16
King Ghidorah: Ciao ragazzi, visto che non ci sono novità di rilievo da commentare, vi saluto dallo shoutbox. Chiederei al potente Rodan di aprire al suo rientro un topic sul TFF per darci un'infarinata e consigliarci qualcosa di valido ;)
15/11/2019, 17.47
**Mr.DooM**: Buon TFF (non potrebbe essere altrimenti con Barbara Steele), ci si vede al ritorno. ;-)
15/11/2019, 17.12
Rodan: Causa imminente partenza per il Torino Film Festival sarò assente per un paio di settimane. Fate i bravi :D
24/09/2019, 10.56
King Ghidorah: Ciao SuperGodzi, benvenuto. Vuoi presentarti nell'apposito topic?
23/09/2019, 22.08
SuperGodzi: Ciao a tutti
20/09/2019, 16.56
**Mr.DooM**: Inizio io. Ps: Hai poi visto Monstrum?
20/09/2019, 15.10
MarkZilla: ..Cmq oggi è il mio compleanno... pare brutto fare una richiesta?? vorrei qualche bella Kajiu Torta nell'apposita sezione...conto su di voi!
20/09/2019, 15.09
MarkZilla: Dark Crystal... ottimo a sapersi... pensavo fosse fatta male ad una prima occhiata...
12/09/2019, 21.53
OmegaSaurus: fidati che va in crescendo
12/09/2019, 19.39
ShinManzilla: Ho appena terminato la visione del primo episodio di The Dark Crystal, e concordo pienamente con Omega... se davvero l'intera stagione si manterrà al livello della prima puntata, potrebbe benissimo scavalcare Good Omens diventando la mia serie preferita di quest'anno
11/09/2019, 22.10
OmegaSaurus: usa imgur ora come ora per il caricamento di immagini è più affidabile
11/09/2019, 16.14
King Ghidorah: Mannaggia a Tinypic...
10/09/2019, 22.42
OmegaSaurus: per chi ha Netflix consiglio la BELLISSIMA serie 'The Dark Crystal: La Resistenza'... una vera delizia
Messaggio:  
Benvenuto, Ospite Topic attivi | Log In | Registrati

2 {0} Pagine: 12>
La cosa da un altro mondo Opzioni
Max
#1 Inviato : lunedì 8 marzo 2010 13.57.12
Rank: Administration


Gruppi: GI fan, Administrators, Staff GI

Iscritto: 04/12/2009
Messaggi: 1.622
- SCHEDA DEL FILM -

Topic Ufficiale per i commenti. Potete votare il film direttamente dalla scheda sul sito.
shinmattiathekaiju
#2 Inviato : domenica 25 aprile 2010 21.31.34
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan

Iscritto: 12/04/2010
Messaggi: 1.016
Locazione: forlì
La cosa da un altro mondo (The Thing ) è un film horror fantascientifico del 1951 diretto da Christian Nyby e Howard Hawks, basato sul sul racconto breve Chi va là? (Who goes there?) di John W. Campbell.

È uno dei classici del cinema di fantascienza.

Il regista John Carpenter ne ha girato un remake nel 1982 dal titolo La cosa (The Thing).

Nel 2001 è stato scelto per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Un gruppo di scienziati, dopo essere stati chiamati per la caduta di uno strano oggetto nell'Artide, si dirigono in quel luogo, scoprendo che quell'oggetto non è altro che un disco volante. All'interno rinvengono il corpo congelato di una creatura extraterrestre, che trasportano subito in un alloggio tra le nevi, dove a causa di una tormenta sono obbligati a restare.

Per un malaugurato errore umano, una coperta termica viene posta sopra l'alieno congelato, che si risveglia. Da questo momento iniziano i guai per l'équipe di scienziati che si trova a fronteggiare la creatura, sanguinaria ed invulnerabile, essendo il suo organismo simile a quello di un vegetale.

Alla fine gli uomini riusciranno ad incenerire la creatura per mezzo di una forte scarica elettrica ad alta tensione.

Il 90% degli otaku d'Italia pensa che gli eroi Marvel e DC sono merda. Se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.
''Lascio volentieri i premi Oscar alla critica, ma a me datemi Cinecomix, Fantascienza e Fantasy.''
ROGORA
#3 Inviato : domenica 25 aprile 2010 21.50.15
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.704
il film era costruito con indubbia tensione....

...ma due lire in più per il mostro le potevano anche spendere!
shinmattiathekaiju
#4 Inviato : domenica 25 aprile 2010 21.59.53
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan

Iscritto: 12/04/2010
Messaggi: 1.016
Locazione: forlì
ROGORA ha scritto:
il film era costruito con indubbia tensione....

...ma due lire in più per il mostro le potevano anche spendere!


the movie was made in the 50's what did you expect?
Il 90% degli otaku d'Italia pensa che gli eroi Marvel e DC sono merda. Se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.
''Lascio volentieri i premi Oscar alla critica, ma a me datemi Cinecomix, Fantascienza e Fantasy.''
ROGORA
#5 Inviato : domenica 25 aprile 2010 22.51.00
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.704
cosa mi aspetto?

appena cinque anni dopo viene realizzato questo:



...vuoi mettere!!!
Max
#6 Inviato : lunedì 26 aprile 2010 11.30.34
Rank: Administration


Gruppi: GI fan, Administrators, Staff GI

Iscritto: 04/12/2009
Messaggi: 1.622
esisteva già un topic ufficiale del film.


Muovo i messaggi nell'altro topic.
Rodan
#7 Inviato : lunedì 26 aprile 2010 12.14.22
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.616
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
shinmattiathekaiju ha scritto:

Nel 2001 è stato scelto per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.


Non lo sapevo, sono molto contento di ciò Smile

Ho un bellissimo ricordo della prima volta che vidi questo film: non ricordo se l'ho già detto, ma La cosa (1982) è il mio film preferito in assoluto ed è stata la prima versione della storia che ho visto.

Oggi se a un ragazzo metti davanti l'originale e il remake quello si vede il secondo perché "chissenefrega del vecchiume". Invece io sono sempre stato incuriosito dai classici e devo dire che non ricordo come ma "sentivo" che La cosa aveva una versione precedente. Forse mi era stato detto e non lo ricordavo, ma era comunque rimasto a livello inconscio.

Bene, un pomeriggio, ero in Germania, da parenti italiani che avevano la parabola, becco il film su Rai1. Ricordo lo stato di esaltazione quando capii che era la versione classica del mio adorato La cosa Woot

Lo vidi con enorme piacere (anche perchè la SF anni Cinquanta mi è sempre piaciuta) e mi piacque molto, diverso dal "mio" film e godibilissimo.

Poi mi è anche capitato di rivederlo e confermo il mio giudizio. Voto: 8, ora lo metto sul sito.
Watch the Skies!
OmegaSaurus
#8 Inviato : lunedì 26 aprile 2010 12.59.39
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 2.293
Locazione: R'Lyeh
Che c'entra che il film è stato fatto negli anni '50? Ma lol!
Il buon vecchio Conte Orlock aveva un makeup migliore, e da 29 anni prima :no:
King Ghidorah
#9 Inviato : lunedì 26 aprile 2010 16.21.10
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.779
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Quando la RAI era una televisione, faceva dei cicli di film spettacolari. In occasione di uno di questi sulla SF '50 vidi per la prima volta questo film (avevo i pantaloni corti per cui parliamo di eoni fa vecchietto ).

Rimasi colpitissimo e mi piacque da impazzire. Per questo non capisco l'appunto al make-up del mostro. Se non ricordo male, la creatura nel film s'intravede e basta ed è proprio questo a mio avviso uno degli elementi suggestivi del film. Il punto poteva essere: "peccato che non venga mai svelato a pieno l'aspetto della creatura".

Mi ricordo che foto come quelle postate iniziarono ad circolare in Italia quando si volle rivelare che il mostro era nientepopodimeno che lo Zio Zeb de "Alla conquista del west" e cioè James Arness.


Rodan
#10 Inviato : lunedì 26 aprile 2010 16.38.59
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.616
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Sì infatti, il mostro si vede poco, tanto che ricordo che dopo la prima visione non avevo un'idea molto chiara del suo makeup, poi quando ho visto le foto l'immagine si è fissata meglio in mente.
Watch the Skies!
Max
#11 Inviato : lunedì 26 aprile 2010 17.19.48
Rank: Administration


Gruppi: GI fan, Administrators, Staff GI

Iscritto: 04/12/2009
Messaggi: 1.622
Se avessero usato un pupazzo per la "cosa", il risultato finale non sarebbe stato lo stesso. Non si vede quasi mai il "mostro", proprio per dare allo spettatore la giusta tensione e creare un alone di mistero sugli avvenimenti della base. Non so se l'aspetto umanoide sia voluto oppure la cosa è stata realizzata in questo modo per risparmiare sui costi di produzione. E' uno dei migliori nel suo genere, questo dovrebbe far riflettere sul fatto che per realizzare un bel film di fantascienza non è necessario spendere cifre astronomiche ed avere effetti speciali ultra tecnologici. Stesso discorso vale per altri film, come ad esempio l'Invasione degli Ultracorpi.
micheles
#12 Inviato : martedì 27 aprile 2010 14.11.17
Rank: Advanced Member



Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 120
King Ghidorah ha scritto:
Quando la RAI era una televisione, faceva dei cicli di film spettacolari. In occasione di uno di questi sulla SF '50 vidi per la prima volta questo film (avevo i pantaloni corti per cui parliamo di eoni fa vecchietto ).

Anch'io quando l'ho visto la prima volta avevo i calzoni corti, non mi ricordo se fosse sulla RAI (puo' essere). Mi
ricordo solo che era un sabato o domenica pomeriggio e che il film mi impressiono' (e mi piacque) moltissimo.
Anni dopo vidi il film di Cronemberg, ma l'originale e' sempre rimasto nel mio cuore, molto piu' bello ed evocativo.
Ho letto anche il racconto originale dei Campbell, e pure la parodia di Leo Ortolani ;). Se vi capita, leggetele!
Max
#13 Inviato : martedì 27 aprile 2010 14.20.42
Rank: Administration


Gruppi: GI fan, Administrators, Staff GI

Iscritto: 04/12/2009
Messaggi: 1.622
Carpenter Razz
Rodan
#14 Inviato : martedì 27 aprile 2010 15.57.23
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.616
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Fra l'altro qualcuno sa dove è possibile leggere il racconto originale?
Watch the Skies!
micheles
#15 Inviato : martedì 27 aprile 2010 16.19.19
Rank: Advanced Member



Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 120
Max ha scritto:
Carpenter Razz


Errore di stampa!
micheles
#16 Inviato : martedì 27 aprile 2010 16.24.09
Rank: Advanced Member



Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 120
Rodan ha scritto:
Fra l'altro qualcuno sa dove è possibile leggere il racconto originale?


Se non ricordo male l'avevo letta su una raccolta di vari racconti di Astounding Science Fiction. Puoi provare a cercare sul catalogo del Vegetti: http://www.fantascienza.com/catalogo/
GOREZILLA
#17 Inviato : sabato 10 luglio 2010 7.45.00
Rank: Advanced Member



Gruppi: GI fan

Iscritto: 23/06/2010
Messaggi: 110
Locazione: Cella Monte
Il racconto, a mio parere non molto riuscito, è uscito per la Fanucci. Lo si trova, con difficoltà, su ebay. Oltre al racconto, il libro contiene la sceneggiatura del film di Hawks/Nyby ed altre cose. Oppure lo trovate per altre vie...

Per quanto riguarda i film: due capolavori.
Rodan
#18 Inviato : sabato 10 luglio 2010 14.02.47
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.616
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
In effetti mi ha sempre stupito che il racconto non si trovi tranquillamente "in chiaro" su internet, come invece accade con altri (ad esempio Accadde al vecchio ponte di Owl Creek, leggibile gratuitamente).

Comunque sono contento, una delle cose che mi ero sempre chiesto è se l'avessero mai tradotto, ora so di sì. Ma è stato pubblicato in un'antologia o da solo?
Watch the Skies!
GOREZILLA
#19 Inviato : lunedì 12 luglio 2010 7.16.46
Rank: Advanced Member



Gruppi: GI fan

Iscritto: 23/06/2010
Messaggi: 110
Locazione: Cella Monte
Eccolo:



e i contenuti:

La "cosa" da un altro mondo, John W. jr. CAMPBELL
cop. Karel Thole, tr. Alfredo Pollini
Orizzonti. Capolavori di Fantasia e Fantascienza XI.1 Fanucci Editore, Roma [02010] (EV)
Ri, dim. [hxl]: 219x145, Batt.xrighe: 65x44, pagg.: (2)286(4), Lit. 5.000
[C 7] -feb 1977
p. 5 Introduzione // Gianfranco DE TURRIS - come G. D. T. con S[ebastiano] F[USCO]
p. 9 Tecnologia, concetto, personaggio // John W. jr. CAMPBELL
p. 13 Il padre della fantascienza // Isaac ASIMOV
p. 19 Nascita dell'età d'oro // Theodore STURGEON
p. 27 Crepuscolo // John W. jr. CAMPBELL
tr. Alfredo Pollini
p. 49 Notte // John W. jr. CAMPBELL
p. 71 Cecità // John W. jr. CAMPBELL
p. 89 OTP // John W. jr. CAMPBELL
p. 109 Perdita d'attrito // John W. jr. CAMPBELL
p. 137 Il pianeta del silenzio // John W. jr. CAMPBELL
tr. Alfredo Pollini, ill. George Barr
p. 165 La "cosa" da un altro mondo // John W. jr. CAMPBELL
tr. Alfredo Pollini
APPENDICE
p. 225 La «cosa» venuta da Howard Hawks // Giovanni MONGINI
p. 228 Nota dei curatori
p. 229 La «cosa» da un altro mondo
[soggetto del film]
p. 285 INDICE
Rodan
#20 Inviato : domenica 5 giugno 2011 10.02.26
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.616
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Addio alla Cosa Crying

Citazione:
E' morto James Arness

Los Angeles, 4 giu. (TMNews) - L'attore televisivo americano James Arness, noto in Italia soprattutto nel ruolo di Zeb Macahan con la serie 'Alla conquista del West', è morto ieri a Los Angeles all'età di 88 anni. Ne hanno dato notizia i familiari.

Arness - all'anagrafe James Aurness, nato a Minneapolis nel 1923 - aveva iniziato la sua carriera nel grande schermo per poi trovare la celebrità nell'interpretazione di personaggi western. Per vent'anni (1955-1975) rivestì il ruolo dello sceriffo di Dodge City Matt Dillon, nella fortunatissima serie tv Cbs di prima serata 'Gunsmoke', che detiene tuttora il primato della più longeva di sempre.

Dopo la chiusura di Gunsmoke, Arness diventò lo zio Zeb Macahan in un'altra serie di successo, 'Alla conquista del West' (1976-1979). L'attore è morto per cause naturali nella sua casa di Los Angeles come ha spiegato una portavoce della famiglia, Ginny Frazer. (con fonte Afp)


Fonte: TMNews
Watch the Skies!
Utenti che sfogliano il topic
Guest
2 {0} Pagine: 12>
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

YAFPro Theme Created by Jaben Cargman (Tiny Gecko)
Powered by {0} versione {1} YAF | YAF © 2003-2009, Yet Another Forum.NET
Pagina generata in 0,221 secondi.