19/09/2019, ore 22:56 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links

- NEWS DEL 2011

- NEWS DEL 2010

- NEWS DEL 2009

Del Toro sulla serie animata di Pacific Rim


 
Immagine associata alla news
  

Finora le maggiori notizie sull'universo collegato a Pacific Rim si sono concentrate sui prossimi film e sulla serie a fumetti Tales from the Drift. Poco si sa ancora dell'annunciata serie animata, ma ora qualche novità arriva da Collider.

 

In occasione di un incontro con Del Toro per la seconda stagione del telefilm The Strain, infatti, il sito ha ottenuto anche qualche nuova informazione sul cartoon, ecco le dichiarazioni del regista tradotte in italiano:

Proprio in questo periodo siamo in contatto con alcune società giapponesi, con cui stiamo intrattenendo delle negoziazioni per il lavoro di animazione. Stiamo discutendo con un paio di showrunner che hanno una forte esperienza nel campo dei cartoon e stiamo mettendo insieme la squadra di sceneggiatori. Il bello è che si tratta di un grande lavoro di impostazione e di collegamento fra il primo e il secondo film, che davvero accresce la mitologia dei personaggi; abbiamo alcuni cameo di personaggi del primo film, ma perlopiù i protagonisti sono nuovi. Avremo nuovi Jaeger, a eccezione di un paio, e nuovi kaiju. E' davvero divertente.

Il regista poi prosegue entrando più nello specifico:

Vogliamo creare un lungo arco narrativo, per cui l'idea è di mostrare un gruppo di personaggi – abbiamo piloti, addetti agli jaeger, e poi molti personaggi giovani. La cosa cui tengo davvero è esplorare dettagli che siano complementari rispetto a ciò che voglio mostrare nel secondo film: il drift, cosa succede quando ti sottoponi al drifting, cosa è necessario per effettuare il drift, tutte cose che trovo importanti, insieme alla tecnologia jaeger, all'evoluzione dei kaiju, ad alcune idee sui precursori – i tipi che controllano i kaiju. Abbiamo tanta libertà d'azione per muoverci lungo i 13 episodi e voglio che tutto sia coerente con lo spirito di Pacific Rim, in modo da catturare l'interesse del pubblico che, nel caso di Pacific Rim, è giovane - molto giovane, intorno agli 11 anni, o pressappoco – ma con design molto belli e con storie che rendano i personaggi interessanti per tutti, per lo meno come li ho trovati interessanti in Storie dall'Anno Zero, il fumetto che abbiamo realizzato. Penso che sia questa la spinta di base in ogni cosa.

La struttura non sarà dunque episodica (come nei cartoon robotici giapponesi classici, per intenderci, con il “mostro della settimana”), ma seguirà un unico arco narrativo:

Se tutto va come deve, potremo procedere per più stagioni, ma in ogni caso non voglio una struttura ad avventure settimanali. Non voglio un Capitolo Uno con un po' d'azione che si risolve in 40 minuti o un'ora e poi si passa all'episodio successivo, nulla di tutto questo. Le mie serie anime preferite si sono sempre sviluppate su archi narrativi lunghi.

Sul network che potrebbe trasmettere la serie c'è ancora riserbo:

Legendary è in contatto con un po' di possibili operatori, per cui preferisco non pronunciarmi. Quando abbiamo messo in cantiere The Strain abbiamo parlato con chiunque potesse essere interessato, fino a quando non abbiamo trovato chi faceva al caso nostro. Per questa serie penso sarebbe bello trovare un luogo dove presentarla al meglio e pubblicizzare così la sua creazione. Perciò siamo disponibili a qualsiasi ipotesi che ci sorprenda piacevolmente.

Non ci sono dettagli relativi ai tempi di realizzazione e trasmissione, per i quali restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

 

(il disegno in alto è una fan-art non ufficiale e non ha quindi nessuno scopo dimostrativo)

 

La discussione sul forum