21/01/2018, ore 20:27 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Google omaggia Eiji Tsuburaya


 
Immagine associata alla news
  

Oggi, 7 Luglio, ricorre il 114° anniversario della nascita di Eiji Tsuburaya, indimenticato maestro degli effetti speciali nipponico e uno dei padri del kaiju-eiga, grazie al suo lavoro su Godzilla.

 

Inaspettatamente, a celebrare la ricorrenza c'è anche l'home page di Google, che dedica il suo Doodle (ovvero il logo della pagina) al Maestro giapponese.

L'usanza di modificare temporaneamente il logo a seconda delle ricorrenze è attiva su Google dal 1998 e, naturalmente, è limitata ai giorni in cui si celebra l'evento o il personaggio interessato. Pertanto, a futura memoria, è bene “fermare” in questo spazio la particolarità del Doodle dedicato a Tsuburaya.

Cliccando sul logo, una breve animazione alla Ultra Q pone il visitatore di fronte a un gioco interattivo dal titolo "Giriamo un film":







In questo modo i visitatori possono cimentarsi nell'impresa di “creare” il perfetto kaiju-eiga attraverso 10 prove:

1. Incolla l'edificio (per costruire un modellino di città)

2. Vesti l'attore (con il costume da kaiju)

3. Distruggi gli edifici

4. Illumina il set

5. Calpesta i carri armati

6. Collega i cavi (dell'alta tensione, immancabili nelle scenografie del set)

7. Demolisci i container

8. Colpisci le astronavi

9. Collega l'armatura (al soffitto per ricreare l'effetto del volo di Ultraman)

10. Segui l'eroe (ovvero Ultraman, contro tutti i kaiju visti in precedenza)



Finale in gloria, con il Maestro che si congratula con il "suo" Ultraman!



Ecco l'intera animazione da YouTube (non in italiano):

 


La discussione sul forum




 




    Commenti:
  1. di **Mr.DooM**
    08/07/2015, 13:39
     

    Personaggio che ha dato un contributo di valore assoluto per lo sviluppo del settore... commemorazione di google più che giustificata e un doodle divertente anche da giocare.
    Lo ricordiamo ancora con questa splendida fan art realizzata da Joseph Medits, che lo ritrae in compagnia di alcune delle sue creature più celebri.


Lascia un commento

Ogni intervento deve rispettare il nostro regolamento.
Evitate inoltre gli spoiler oppure segnalateli !!!