11/12/2019, ore 15:58 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links

- NEWS DEL 2011

- NEWS DEL 2010

- NEWS DEL 2009

Pacific Rim 2 rinviato ma non morto!


 
Immagine associata alla news
  

La sospensione di Pacific Rim 2 (o Pacific Rim: Maelstrom, se preferite) non ha mancato di far parlare di sé, tanto da spingere anche i diretti interessati a fare delle dichiarazioni che gettassero un po' di acqua sul fuoco.

 

Il primo a intervenire è stato Guillermo Del Toro, che ha rivelato a Entertainment Weekly:

Stiamo ancora lavorando alla sceneggiatura e alla definizione del budget, dovremmo sviluppare il tutto entro tre settimane. Per quanto mi riguarda non è un progetto finito. Siamo ancora all'opera.



Le parole del regista, trovano conforto, poi, in una dichiarazione ufficiale di Universal – raccolta ancora da EW - che stabilisce definitivamente come il progetto sia stato rinviato, ma non abortito:

Legendary e Universal Pictures intendono portare avanti il progetto Pacific Rim 2, seguito di Pacific Rim uscito nel 2013, che ha generato più di 411 milioni di dollari al box office mondiale, e vogliono renderlo l'esperienza immersiva e all'avanguardia che il franchise merita. Allo stato attuale, la decisione presa è quella di rimandare la produzione e l'uscita di Pacific Rim 2, in modo che il team creativo possa continuare a profondere tutti i suoi sforzi per superare l'esperienza straordinaria del primo film.

Di conseguenza, viene certamente meno l'appuntamento di Agosto 2017 per l'uscita: la data è stata ora occupata da un altro progetto Universal, Pitch Perfect 3.

Da notare che il ritardo di Pacific Rim 2 ha fatto tornare in auge l'altro progetto cui Guillermo Del Toro aveva accennato lo scorso Luglio, ovvero quello di un piccolo film indipendente (forse in bianco e nero). A rilanciare la notizia è Variety, in un lungo articolo dedicato all'autore messicano, dove si conferma anche il lavoro parallelo su Pacific Rim 2 per chiudere sceneggiatura e budget e presentare poi il tutto ai produttori.

 

La discussione sul forum