06/12/2019, ore 05:32 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links

- NEWS DEL 2011

- NEWS DEL 2010

- NEWS DEL 2009

Citazioni di Godzilla in Ready Player One!


 
Immagine associata alla news
  

L'uscita nelle nostre sale è prevista per il 28 Marzo, ma intanto, Ready Player One, nuovo film di Steven Spielberg, fa già parlare di sé!

La pellicola, tratta dall'omonimo romanzo di Ernest Cline (pubblicato in Italia da DeA Planeta Libri e prima ancora da Special Books come Player One) racconta infatti la corsa alla conquista di OASIS, una dimensione virtuale traboccante di citazioni da cinema, videogame e quant'altro, in quello che vuole essere un vero e proprio inno all'immaginario pop degli ultimi decenni – quello, per inciso che anche Spielberg ha contribuito a creare e dunque non possiamo immaginare regista migliore per questa trasposizione.

Proprio la ricerca delle citazioni sta attualmente tenendo banco sulla Rete e anche noi non possiamo sottrarci, dato che un paio ci riguardano da vicino: la recensione in anteprima di Variety conferma infatti che vedremo il Gigante di Ferro impegnato in combattimento con MechaGodzilla!

Nel romanzo, in realtà, è Ultraman a combattere con MechaGodzilla (anzi, con Kiryu), ma problemi di diritti sull'uso del guerriero argentato hanno portato a questa variazione, comunque molto gradita.


Allo stesso modo è confermata la presenza dell'immortale tema di Godzilla composto dal Maestro Akira Ifukube, nella colonna sonora del film: il tema è infatti inserito all'interno della traccia numero 13 dell'album, Looking for a Truck. Il disco sarà edito da WaterTower Music. Ecco lo screenshot che conferma la notizia:


La stessa fonte rivela anche l'uso del tema di King Kong (la versione originale del 1933, composta da Max Steiner) nella traccia numero 3. Il cameo di Kong era già noto, lo possiamo infatti vedere in azione già nel trailer (al minuto 2:01):

 


È bene precisare che, trattandosi di omaggi e citazioni, i personaggi in questione non saranno protagonisti di archi narrativi: quindi nessuna lamentela se, come è probabile, compariranno per pochi secondi. È comunque un tributo importante a pezzi di immaginario che il film vuole celebrare!